CS:GO eSports

Team Dignitas vince l’EPICENTER: Moscow

Il team inglese che è stato da poco acquisito dai Philadelphia 76ers e che ha nominato come CEO Jonathan Kemp , arriva al suo primo risultato di spessore, battendo per 2 a 1 i Virtus Pro e vincendo l’EPICENTER di Mosca.

Nonostante il primo game fosse dominato dai VP su Nuke, i Dignitas son riusciti a incutere timore sin dalle prime battute, negando il match-point per 4 volte consecutive e avvicinandosi sempre di più al pareggio.


La situazione si è decisamente sbloccata dal secondo game in poi, quando il team inglese non ha lasciato nemmeno le briciole al team polacco: su Cobblestone i Dignitas chiudono 16-5 e portano la situazione in parità, sarà quindi il terzo e decisivo game a incoronare i vincitori di questo torneo. Menzione d’onore va a Emil “Magiskb0y” Reif, che su questa mappa ha coperto un ruolo fondamentale per la vittoria del suo team.

Se il dominio su Cobblestone non sembrava abbastanza, su Mirage la situazione si fa ancora più interessante per il Team Dignitas. Sono 10 i round vinti su 11 giocati e i Virtus Pro si trovano in evidente difficoltà, non riuscendo minimamente a replicare il momentum del primo game. La partita si chiude quindi con un altro 16-5 per i Dignitas, che si aggiudicano il tanto atteso risultato ad uno degli eventi più pagati dell’anno e aggiudicandosi così 250.000 $.

 

cvhhem9waaae3dd

Potrebbe anche piacerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *